La porta dell'ottimista blog personale di Guido Angeli - La porta dell'ottimista

Vai ai contenuti

Ordine o disordine?

La porta dell'ottimista
Pubblicato da in la vita ·
Tags: #guidottimista
Mentre sto scrivendo, mi capita di di guardarmi attorno e pensare: "che disordine!" La quotidianità mi porta a scivolare nel "poso qui un attimo, poi sistemo" che con il tempo si traduce in un "resto li finchè non mi noti"! E chi ti nota più? Deve sopraggiungere una necessità... ed è proprio in questo caso che mi chiedo dove posso aver messo quella cosa che proprio ora mi serve. Ecco questo è il disordine. Inevitabile per chi ha una vita intensa, ma soprattutto per chi come me, spesso si ritrova a creare e quindi si perde nella concentrazione del momento (che può durare anche giorni o mesi) e dunque tutto il resto passa in secondo piano. E' vero, basta organizzarsi meglio, ma è proprio qui che inciampo, perchè un poco di disordine in fondo mi piace, perchè è umano e perchè dal disordine nasce il mio personale desiderio di ordine che mi aiuta a ritrovare anche me stesso...
Fonti di questo articolo:


Voto: 5.0/5
Torna ai contenuti